Interferenze


Acquistato uno Yaesu FT897D risultato subito evidente come esso sia molto pi sensibile alle interferenze presenti nello shack rispetto alle altre radio di cui dispongo. Abbattendo i disturbi locali la situazione migliora, anche se per alcuni versi continuo a preferire gli Icom R72 e 8500 con cui lo sto paragonando (1). Segnali di media forza (S5) ricevibili chiaramente sugli Icom sembrano non esistere sullo Yaesu. Spero la situazione migliori prendendo la mano con le varie impostazioni possibili (IPO, AGC, RF-gain ecc.).

Questo il survey di partenza, che ha permesso di identificare un certo numero di "cattivi".
Situazione di partenza.
Spento il pc dedicato alle radio: si notano grossi miglioramenti verso i 2-3MHz e altri, minori, verso gli 11-12 e 13-14. Il pc un assemblato con case economico (alimentatore incluso) e AMD64 dual core
Staccando la spina del pc il disturbo sparisce del tutto dai 2-3MHz. Nel range 0-5 presente un'ulteriore fonte che al momento non sono riuscito ad identificare.
L'alimentatore del laptop ha poco impatto, ma curiosamente distruba un po' di pi nel momento in cui attaccato alla corrente di rete ma non al pc. Nell'immagine si nota un calo del rumore attorno ai 13MHz nel momento in cui lo riconnetto.
L'alimentatore dell'hard disk esterno per i backup: nell'immagine si vede come disconnettendolo si abbatta una fonte nella regione 7-8MHz. L'oggetto in questione un Seagate da qualche centinaio di Gb confezionato in case di plastica grigia a forma di gianduiotto (part number 9BJ83G-561).
Ed ecco il pi infame di tutti: lo switch di rete D-Link DES1005D.
31lug07 Aggiornamento: sostituito l'alimentatore del pc con un costosissimo (110 contro i 230 del pc completo originariamente investiti) Thermaltake Toughpower. I disturbi identificati nel range 2-3MHz spariscono completamente. Lo switch acceso. Per la cronaca l'alimentatore "cattivo" etichettato Perdoon ATX500. In effetti ha qualcosa da farsi perdonare.
22ago07 Aggiornamento: inserito lo switch e un po' di alimentatorini "da muro" dentro un vecchio case di pc metallico. Alle feritoie ho applicato della zanzariera metallica. All'interno si trovano alcune "ciabatte" cui la corrente arriva attraverso un filtro di rete. Tutti i cavi ethernet e seriali nello shack sono stati muniti di ferriti toroidali a clip. Almeno parte dei picchi che si vedono ancora sono segnali broadcasting, che hanno queste allocazioni:
  • 9.400-9.900
  • 11.600-12.100
  • 13.570-13.870
  • 15.100-15.800

Update: Questa l'ultima chicca: un tv lcd che disturba in UHF... ma solo quando in stand-by.

Le immagini dello spettro sono state prese con un RFSpace SDR14 e software SpectraVue.
(1) il segnale proviene dalla stessa antenna attraverso uno splitter autocostruito secondo questo progetto.

Contatto:address displayed as image to cut spam


Pubblicato: Lug07 - Ultimo aggiornamento: 5Gen09
Home